CODE DI MAZZANCOLLE AL FORNO

Un piatto dal sapore raffinato, perfetto per una cenetta a due o per una serata più chic con gli amici. Le code di mazzancolle al forno sono un piatto naturalmente elegante, che ha bisogno di pochi ingredienti per diventare il protagonista della tavola.

È una ricetta facile e veloce che necessità, però, di mazzancolle di buona qualità (fresche o congelate, vanno bene entrambe) per assicurare il successo di questo piatto.

Il consiglio di Froghy:

Se desideri un’idea alternativa per servire queste code di mazzancolle, basterà semplicemente creare degli spiedini, infilzandone da 4 a 6 su uno stecco di legno, da sole o intervallate a tocchetti di zucchina o, per un gusto più esotico e fresco, di ananas.

Cosa ti serve

Colapasta

Spremiagrumi

Forchetta

Cucchiaio

Cucchiaino

Teglia bassa  da forno o pirofila

Piatto di servizio

Ingredienti

Dosi per 4 persone

Code di mazzancolle (*) con il guscio gr 500

(*io ho usato quelle surgelate, quindi tirale fuori qualche ora prima affinché possano scongelare)

Succo di ½ limone grande (o 1 piccolo)

Vino bianco da cucina 4 cucchiai

Acqua naturale 2 cucchiai

Prezzemolo tritato 2 cucchiai

Salsa Worcester 3-4 gocce

Sale fino un pizzico

Pepe nero in grani 3-4 belle macinate

Peperoncino secco tritato 1 punta di cucchiaino (facoltativo)

Olio evo 2 cucchiai

Preparazione CODE DI MAZZANCOLLE AL FORNO

Accendi il forno a 180°C in modalità ventilata e preriscalda.

Sistema le code di mazzancolle nel colapasta e sciacqua bene sotto acqua corrente.

Spremi il limone ed unisci nella ciotolina dello spremiagrumi tutti gli altri ingredienti eccetto il prezzemolo tritato, poi emulsiona bene il tutto con l’aiuto della forchetta.

Sistema le code di mazzancolle sulla teglia, cospargi con il prezzemolo ed irrora omogeneamente con l’emulsione che hai preparato.

Quando il forno ha raggiunto la temperatura impostata, inforna la teglia con le mazzancolle e cuoci per 20-25 minuti (a seconda del tuo forno).

Terminata la cottura, sforna e sistema le code sul piatto da portata, quindi servi belle calde, accompagnate da insalata fresca o verdure alla griglia e… non dimenticare di abbinare un raffinato vino bianco, come ad esempio un Pigato o un aromatico Gewürztraminer, servito bello fresco.

Note e curiosità

Le Mazzancolle vengono anche chiamate “Gamberi Imperiali” e sono molto utilizzate nelle ricette di cucina in quanto assai gradite per il loro sapore gustoso ma delicato. Risultano, infatti, perfette come antipasto e regalano subito ricchezza ed eleganza ai primi piatti come alle pietanze.

Come tutti gli appartenenti alla famiglia dei gamberi, possono nuotare sia in avanti sia indietro, grazie alle appendici collocate sul torace ma, in condizione di improvviso pericolo, azionano la cosiddetta “retromarcia istintiva”, cioè balzano prontamente all’indietro grazie alla contrazione vigorosa ed istintiva dei muscoli addominali che flettono rapidamente la coda a ventaglio, rendendo possibile l’inversione di marcia.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on telegram

Grazie ... ti risponderò al più presto