AUSTRALIA

Oggi ti porto a fare un giretto in questo paese che certo non passa inosservato poiché, tra record e primati, vanta un’estensione pari a quella dell’Europa, con un territorio, però, ancora largamente ricoperto da vegetazione spontanea ed una densità di popolazione bassissima (circa 3 abitanti per km quad. contro i 200 dell’Italia!!).

E’ una nazione giovane e multiculturale, con un economia in crescita costante ed una qualità della vita decisamente alta perché unisce efficacemente funzionalità e rigore con gioia di vivere ed attenzione al bennessere dell’individuo: ecco forse perché, ormai da anni, Melbourne è considerata la “città più vivibile del mondo”!

Le grandi città come Perth, Sydney, Melbourne, Canberra o Brisbane sono meravigliosamente incorniciate dall’imponente bellezza della natura australiana che offre vaste spiagge bianchissime e incontaminate, la barriera corallina più grande del mondo (2300 km totali!) e curiosi ed insoliti incontri ravvicinati con delfini, varani, koala ma soprattutto canguri: pensa che in Australia ci sono più canguri che persone, cioè il rapporto è pari a più del doppio….non a caso dunque ben si merita l’appellativo di “terra dei canguri”!!!

Ma oltre a questi buffi mammiferi, l’Australia ospita anche più di 200 magnifiche specie di…rane! Già, ma tra queste una è certamente più deliziosa delle altre perché… composta per lo più da zucchero!!! Sto parlando della FROG CAKE, uno dei dolci tipici del South Australia: è un dolcetto a forma di rana con la bocca aperta, a base di pan di spagna, crema e marmellata ed interamente ricoperta da glassa colorata, originariamente verde ma in seguito anche rosa o marrone.

Fu creata per la prima volta dalla pasticceria Balfour di Adelaide nel 1922, quando le sale da the erano molto popolari in città, ma in breve tempo si diffuse in tutta l’Australia del sud e, vista la sua crescente importanza culturale per tutta la nazione, nel 2001 è stata designata come icona del South Australia diventando così patrimonio Nazionale ed presenza immancabile durante le celebrazioni dell’Australia Day.

Data la mia passione per tutto ciò che ha a che fare con le rane, ho pensato di elaborarne una ricetta lievemente modificata secondo il mio gusto per creare un simpatico dolcetto che sia la mascotte culinaria di questo sito.

Spero piaccia anche a te ma soprattutto divertiti anche tu a replicarla per entrare “in dolcezza” in questo splendido e sconfinato territorio che è l’Australia.

A prestissimo!

Cra Cra, Froghy

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Froghy Style

CHE GUSTO HA IL TUO COLORE PREFERITO?

“Mangiare con gli occhi”, “Non ci vedo più dalla fame” … questi, e molti altri, sono fra i tanti modi di dire che collegano insindacabilmente la vista al cibo.

IL GIRO DEL MONDO IN 80 PIATTI

Se pensi ad un cibo particolare o a quel “tal pasto”, per te è un ricordo vivido, reale, la chiave che ti apre un immediato collegamento con il luogo in cui lo hai mangiato la prima volta o le persone con cui lo hai gustato.

Articoli correlati

MEXICO

Lo street food che più mi ha colpita, perché poco conosciuto qui da noi, si chiama “ESQUITE ASADO”, chicchi di mais cotti alla piastra, riccamente conditi e serviti “en vaso”.

ERNEST HEMINGWAY

Bar, caffè, ristoranti e trattorie sono sfondo e luogo di incontro dei personaggi che rivivono tra le sue pagine

HAWAII

In questa esplosione di natura e colore si mescolano tradizioni gastronomiche polinesiane, europee, americane ed asiatiche.

Grazie ... ti risponderò al più presto