TIROPITAKIA FINGER o mini sfoglie alla greca

Un antipasto greco molto semplice da preparare in casa, con ingredienti poveri ma ricchi di sapore e che richiede solo un pizzico di manualità in più: non puoi certo perdere l’occasione di assaggiarli perché ti conquisteranno fin dal primo boccone.

Croccantissimi e dal sapore fresco e sfizioso, questi piccoli triangoli sfogliati con Feta e olive sapranno essere i golosi protagonisti di aperitivi e buffet estivi, regalando gusto e leggerezza ad ogni morso.

Cosa ti serve

Tritatutto o mixer elettrico

Ciotola media

Spatola in silicone

Cucchiaino

Pennello da cucina

Ciotolina o tazzina

Coltello o rotella taglia pizza

Teglie piatte da forno pz 2

Carta da forno 2 fogli

Ingredienti

Dosi per 6 persone

Pasta fillo confezionata 15 fogli

Formaggio Feta gr 200

Ricotta fresca gr 100

Uova pz 1

Parmigiano grattugiato 1 cucchiaio

Timo 1 cucchiaino

Aneto fresco tritato 1 cucchiaio

Scorzetta di limone grattugiata  ½

Pepe nero q.b. (a gusto)

Olive nere denocciolate gr 100

Olio evo gr 40 o burro fuso gr 50 (per spennellare)

Sesamo semi 2 cucchiai

Preparazione TIROPITAKIA FINGER o mini sfoglie alla greca

Accendi il forno statico a 180°C e preriscalda.

Metti nel mixer la feta, le olive, la ricotta, l’uovo, la scorzetta grattugiata del limone, il parmigiano, il timo, l’aneto ed il pepe: frulla tutto fino ad ottenere una crema.

Versa l’impasto ottenuto nella ciotola, aiutandoti con una spatola per raccogliere bene il tutto, copri e metti in frigo.

Intanto stendi separatamente sul piano di lavoro 5 fogli di pasta e spennellali tutti delicatamente con un velo di olio evo (o con il burro fuso) poi sovrapponi, uno per ciascuno, gli altri 5 fogli, spennella nello stesso modo e ripeti ancora una volta per l’ultimo strato.

Foto 1

Taglia, con il coltello o la rotella, ciascun rettangolo di pasta in quattro fasce uguali, dal lato della lunghezza: otterrai così 20 strisce di pasta (ciascuna composta da tre strati).

Estrai dal frigo il composto al formaggio preparato prima e posiziona un cucchiaino abbondante di tale ripieno su ciascuna striscia di pasta, in basso a destra (vedi foto 1).

Piega l’angolo di ciascuna striscia in alto a destra andando a coprire il ripieno e prosegui continuando a ripiegare ogni triangolo su se stesso (vedi foto sotto).

Quando avrai terminato di preparare tutti i triangoli, sistemali delicatamente sulle teglie foderate con carte forno e spennella la superficie con un velo di olio evo (o burro fuso).

Versa a pioggia sulla superficie dei triangolini i semi di sesamo ed inforna, in forno già caldo, cuocendo per 15 minuti fino a doratura.

Terminata la cottura, sforna ed attendi qualche minuto prima di disporre gli appetitosi “Tiropitakia finger” sul vassoio di servizio.

Note e curiosità

Questi Tiropitakia Finger sono la versione “miniaturizzata” di una specialità molto diffusa ed amata in tutta la Grecia (e non solo): gustosi triangoli sfogliati a base di pasta fillo ripiena di feta, il formaggio greco per eccellenza, prodotto dal latte di capra.

Come hai potuto osservare, bastano pochi passaggi per ottenere questi stuzzichini un po’ diversi dal solito, da servire come aperitivo o antipasto, e a cui sarà davvero difficile resistere. Per renderle ancora più “cool”, servile in piccoli cestini o cassettine in legno foderate da carta paglia o carta fritti, affiancate da ciotoline contenenti una profumata ed aromatica salsetta di pomodorini freschi, basilico ed una lacrima di buon olio evo: sarà un successo, perché spariranno davvero in pochi minuti!!!

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on telegram

Grazie ... ti risponderò al più presto